Digitalizzazione: accordo fra Regione Liguria, medici e pediatri

21/06/2013

Dalla Regione impegno ad effettuare investimenti per dotare i sistemi centrali di interfacce per la gestione dei flussi telematici di informazioni.

Primo passo della Regione Liguria verso la dematerializzazione della ricetta medica. Grazie all’accordo siglato con i medici di medicina generale e i pediatri può partire l’iter di digitalizzazione delle prescrizioni mediche, fino ad arrivare alla completa sostituzione della ricetta su carta e alla condivisione informatica di tutte le informazioni sul paziente. Si partirà con la condivisione, su una piattaforma informatica, dei dati relativi al paziente raccolti dalle ricette che, prima di essere inviati al Ministero della Salute, andranno ad alimentare una piattaforma regionale.
Le prescrizioni su carta diminuiranno fino a sparire, finché ai cittadini non resterà che andare in farmacia con la propria tessere elettronica e recuperare la ricetta elettronica compilata dal medico. L’accordo coinvolgerà i 1.500 medici di medicina generale e i 165 pediatri della Liguria. Da parte sua, la Regione si impegna ad effettuare gli investimenti necessari per dotare i sistemi centrali di opportune interfacce per la gestione dei flussi telematici di informazioni.